POLITICA DELLA QUALITA' 

Un’ organizzazione per funzionare efficacemente deve individuare e gestire numerose attività collegate tra di loro. Al fine di  perseguire tali risultati la Direzione de IL PRATO Cooperativa Sociale ha ritenuto strategico  implementare e certificare un sistema di Qualità conforme alla norma internazionale UNI EN ISO 9001:2008.

 La Direzione del IL PRATO Cooperativa Sociale   pone come punto cardine della propria  politica aziendale  la soddisfazione del  cliente sia interno che esterno.

In particolare la soddisfazione del Cliente interno passa attraverso il coinvolgimento delle persone, a qualunque livello, in quanto esse  sono l’essenza dell’organizzazione. Solo il loro coinvolgimento, e la piena consapevolezza del   ruolo che ricoprono all’interno   dei processi dell’organizzazione, permette di valorizzare al massimo le singole   capacità individuali al fine di perseguire  gli obiettivi comuni  e  il miglioramento continuo.

La soddisfazione del cliente esterno viene perseguita  attraverso la sistematica applicazione dei processi aziendali in riferimento   ai requisiti, impliciti ed espliciti, da esso definiti e concordati con l’organizzazione. Il monitoraggio di tali processi permette il soddisfacimento di tali requisiti e il raggiungimento  degli obiettivi prefissati.  Il Cliente/Utente assume un ruolo centrale per il successo dell’ Azienda diventa perciò importante conoscerlo a fondo, erogare servizi  rispondenti ai suoi bisogni e creare un’elevata customer satisfaction che dovrà essere misurata e fornire così l’input per il miglioramento continuo. Il personale interno partecipa al miglioramento continuo  attraverso la corretta applicazione delle procedure, la partecipazione agli audit interni, la segnalazione di non conformità e la raccolta  degli indici di processo. Per tale motivo la Direzione crede nell’investimento di risorse per  la formazione del personale  che diventa così linfa vitale per il miglioramento e per il raggiungimento degli obiettivi fissati dalla stessa. Pertanto la missione della Direzione diventa  promuove all’interno dell’organizzazione un approccio metodologico incentrato sulla raccolta sistematica dei dati e sulla loro puntuale analisi. Il Presidente si impegna a rendere disponibili risorse e mezzi adeguati agli obiettivi e ai traguardi fissati, in termini di competenza, attrezzature, adeguatezza degli ambienti di lavoro, informazioni, risorse economiche e finanziarie, e a monitorarne costantemente la conformità a quanto definito e pianificato.      

LE LINEE GUIDA

  Definita la politica della qualità la Direzione ha tracciato le linee guida da seguire per dar corpo a quanto sopra riportato:

a)        Sviluppare un Ambiente  dove ogni persona possa valorizzare le proprie capacità;   dove sia sempre vivo l’attaccamento al proprio lavoro  e dove ci sia  il piacere di lavorare insieme nel rispetto delle differenze di ogni individuo;

b)        Dimostrare savoir faire, disponibilità e onestà professionale nelle relazioni interpersonali sia all’interno che all’esterno dell’azienda;

c)        Ascoltare e valutare i suggerimenti di tutti i dipendenti, evitando conflitti e rivalità interne; d)        Lavorare tutti per lo stesso obiettivo: far crescere l’azienda; 

e)        Ricercare sempre l’eccellenza nelle prestazioni. Capacità di cambiare per migliorare, cioè non ritenere che comunque quello che si è sempre fatto sia il modo migliore per lavorare, ma essere pronti a sperimentare nuovi sistemi ed essere critici con se stessi; 

f)         La qualità focalizzata sul Cliente/Utente. Tenere sempre presente che la qualità nel lungo periodo paga e va sempre perseguita in tutti i processi aziendali allo scopo di migliorare l’immagine che hanno i nostri clienti di noi.